Lenti a contatto pensate per la vita digitale

/, lenti a contatto/Lenti a contatto pensate per la vita digitale

Tempi duri per i tuoi occhi: da mattina a sera c’è sempre uno schermo acceso da guardare. Più tempo passi davanti a uno schermo, più i tuoi occhi si affaticano.

Sveglia. Un’occhiata alla posta elettronica, caffè e poi via al lavoro. Un’occhiata ai social, qualche mail, riunioni, altre mail. Finito il lavoro, un salto in palestra. Ancora uno sguardo ai social, messaggi con gli amici per organizzare la cena e finalmente un film in streaming e qualche nota sull’agenda elettronica.
Ti riconosci?

Per te, come per ognuno di noi, i dispositivi digitali – smartphone, tablet, computer – sono parte della vita di tutti i giorni. Le ultime statistiche nazionali e internazionali lo confermano.

 

Ma ricordati che le nuove abitudini possono avere un impatto sui tuoi occhi.

Muovere continuamente lo sguardo da uno schermo digitale alla realtà circostante può  causare stanchezza, secchezza oculare e arrossamento. Infatti:

  • la luce blu (o artificiale), riduce l’ammiccamento oculare, quindi la rigenerazione lacrimale; questo comporta una sensazione di sconfort, a volte bruciore, prurito, irritazione
  • osservare a distanza ravvicinata induce un cambio di messa a fuoco e di convergenza, una sorta di “contrazione visiva”.

Oggi però esiste una lente a contatto pensata per la tua nuova vita digitale, in cui lo sguardo passa continuamente dallo schermo al mondo reale in maniera più veloce e piacevole.

La tecnologia di queste lenti  attrae e trattiene le molecole d’acqua all’interno della lente, mantenendola morbida per un’esperienza confortevole. Questa capacità di rimanere idratata permette alla lente di ridurre la secchezza oculare anche in momenti in cui i battiti di palpebre sono meno frequenti, come quando fissiamo uno schermo digitale.

Inoltre queste lenti vengono studiate con un “defocus”, il quale induce una variazione di correzione ottica della lente, necessario per ridurre l’affaticamento visivo indotto a distanza prossimale.

Sono lenti personalizzate e studiate appositamente in base ai propri parametri corneali, in funzione della lacrimazione e delle distanze di osservazione.

Per scoprirne di più, contattaci!!

2020-03-22T15:37:14+00:00Informazioni, lenti a contatto|